L'alimentazione in gara: i consigli del PRO Marco Canola

24/04/2019

Nel ciclismo attuale l’attenzione al dettaglio è fondamentale per il raggiungimento dei risultati. In questo scenario l’alimentazione e l’integrazione sono due aspetti tutt’altro che marginali. A raccontarcelo è Marco Canola, capitano del team NIPPO Vini Fantini Faizanè al Giro d’Italia. 

“Io seguo tutto l’anno una dieta concordata con il mio nutrizionista, che mi fornisce una piano nutrizionale con carboidrati, proteine e grassi ben bilanciati. A questa, grazie a EthicSport aggiungo tutto ciò che mi occorre in più, in particolare Sali Minerali, Vitamine e Aminoacidi ramificati. Dal magnesio ai multivitaminici è importante per noi poter supportare una dieta rigorosa con prodotti di estrema qualità e con tanta possibilità di variare i gusti, perché come professionisti ne facciamo un uso quotidiano. 

Quando sto per affrontare una tappa dura o una gara singola impegnativa come le ultime Strade Bianche (ndr dove Canola è stato il migliore atleta italiano al traguardo) prima della corsa prendo 5 grammi di aminoacidi ramificati BCAA (RamtechComp), perché mi aiutano a non avere un calo prestazione durante la gara, crampi durante la corsa ed effetto rebound nel finale. Durante la corsa non mi manca mai SuperDextrin in borraccia ed il giusto numero di gel energetici (SuperDextrin GelMaltoShot Endurance o Energia Rapida Professional in base al tracciato) per tenermi la gamba bella corposa e non avere cali e mancanze di energie. Nel finale di gara, per essere lucido al massimo assumo Energia Rapida +, con i suoi stimolanti naturali con i quali mi trovo molto bene.

Non bisogna poi commettere l’errore di pensare che finita la corsa valga tutto in termini di alimentazione. Bisogna sapere bene come reintegrare le energie spese in maniera corretta, combinando alimentazione e recupero. Spesso vedete i massaggiatori darci da bere proprio sulla linea del traguardo. In questa occasione ci viene preparato, diluito in acqua un prodotto molto importante chiamato appunto Recupero, composto da aminoacidi essenziali ramificati, vitamine, proteine e carboidrati, per permetterci di assimilare tutto in un’unica soluzione. L’importante è che questo avvenga entro i 30 minuti dalla fine dello sforzo ed è per questo i massaggiatori svolgono questo importante compito facendo trovare ai noi PRO tutto pronto. Al nostro arrivo sul bus della squadra completiamo questa fase con un'alimentazione a base di carboidrati, come riso, pasta o patate lesse e proteine come salmone, tonno, albumi d’uovo. Questo è molto importante al termine di una gara, ma diventa fondamentale in una gara a tappe intensa come il Giro d’Italia dove il giorno successivo può essere ancora più impegnativo del precedente ed è fondamentale alimentarsi e recuperare rapidamente e correttamente. Già nella fase di preparazione intensa e quindi al termine degli allenamenti sto svolgendo questo tipo di dieta. Infatti in preparazione al Giro d’Italia si intensificano gli allenamenti e si segue una dieta ancora più stretta per perdere peso. In questa fase avere a disposizione le barrette proteiche HighProtein e il resto dell’integrazione di EthicSport a supporto diventa fondamentale.”


 

Prodotti in evidenza
OMEGA 3 AD ELEVATA BIODISPONIBILITA’ IN FORMA DI TRIGLICERIDE
€ 89,90
BORRACCIA ETHICSPORT
€ 6,00
Barretta Energetica per Sportivi con Glutammina
€ 75,00
Integrazione energetica liquida con carboidrati di nuova generazione
€ 112,50
OMEGA 3 AD ELEVATA BIODISPONIBILITA’ IN FORMA DI TRIGLICERIDE
€ 39,90
STORE
LOCATOR

Scopri il punto vendita
più vicino alla tua città.
PROVINCIA

DISTANZA