VERONICA LUCIANI - Pattinaggio

foto

Data di Nascita: 17.01.1998
Luogo di nascita: Venezia 
Sport: Pattinaggio corsa a rotelle e pattinaggio sul ghiaccio 
Allenatore: Francesco Dal Corso 
Nutrizionista: Al momento non ne ho uno 
Prodotto EthicSport del quale non faresti mai a meno: Durante i mesi estivi non posso fare a meno dei Sete e del Recupero 
Soprannome: Mio papà mi chiama “Toretto” quando ci alleniamo insieme con la bici per come spingo sui pedali soprattutto in salita. 
Sogno nel cassetto: Il mio sogno si divide in due. Io ho sempre sognato di vincere il Mondiale Senior ma è anche quello di andare alle Olimpiadi. Sfortunatamente non ci sono le Olimpiadi per il pattinaggio corsa su ruote quindi spero di poterci partecipare sul ghiaccio 
Un pregio: Sono molto organizzata e riesco a essere costante in quello che faccio. 
Un difetto: Sono molto precisa e testarda. Questa precisione mi fa sempre ricercare la perfezione e a volte non riesco ad essere soddisfatta quando non la raggiungo. Anche se si sa che la perfezione non esiste.  
Mi piace...: Ovviamente mi piace pattinare e passare le giornate ad allenarmi ma adoro anche fare passeggiate in montagna, raggiungere qualche vetta in sella alla mia bici e dedicarmi ai miei studi (sono laureata in Fisioterapia e al momento sto svolgendo un percorso di cinque anni per diventare Osteopata)
Non mi piace...: Non mi piace perdere tempo. Le mie giornate sono organizzate punto per punto per poter sfruttare al meglio la giornata e cercare di raggiungere tutti i miei obiettvi. 
Ho scelto il mio sport perché: Ho iniziato a pattinare a sei anni. Mia mamma mi portava spesso al parco e vedevo questi pattinatori allenarsi e girare nella pista per ore. Rimanevo praticamente incantata e sebbene fossi una bambina molto attiva, riuscivo a stare immobile a guardarli. Una volta rientrata a casa volevo imitarli a tutti i costi ma non avevo dei pattini così mettevo dei fogli di carta sul pavimento e scivolavo avanti e indietro per tutta la casa cercando di convincere i miei genitori a portarmi a pattinare. Una volta ricevuti i pattini nessuno è stato in grado di farmi cambiare idea su questo sport. 
La gara più bella: Sono un po’ combattuta tra il mio primo titolo europeo in categoria Junior e il primo titolo in categoria Senior. Durante la 10.000m eliminazione (cat. Junior) sono caduta nella prima metà gara procurandomi una frattura alla testa dell’omero. Per l’adrenalina sono riuscita a portare a termine la gara e mi sono accorta che qualcosa non andava quando ho esultato per il mio primo titolo europeo. In categoria assoluta nel 2022 ho conquistato il titolo europeo nei 1000m grazie a un ottimo lavoro di squadra con una mia compagna di nazionale e sebbene il nostro sia uno sport individuale c’è sempre qualcosa di aggiunto ad una vittoria quando viene da un perfetto lavoro di squadra. 
La gara da dimenticare: Probabilmente la gara più difficile è stata la maratona ai Campionati Mondiali 2021 ad Ibaguè (Colombia). La maratona di 42,196 Km veniva svolta in un percorso di 6 Km con una salita di 3 km e una discesa di 3 km. È piovuto durante la prima metà di gara e a causa di una ferita riportata un paio di giorni prima durante le gare su strada che si era infettata per la sua grande estensione (prendeva tutta la gamba e la coscia) è stata molto dura. Pioggia e fango entravano nuovamente nella ferita. 
Idolo sportivo: Erika Zanetti è una delle pattinatrici migliori che io abbia avuto il piacere di vedere correre. Al di fuori del pattinaggio ho sempre considerato un idolo Gregorio Paltrinieri. 
La persona più importante nella tua carriera d'atleta: Devo dire che le persone più importanti per la mia carriera sportiva sono i miei genitori perché non solo mi hanno sostenuto dal primo giorno, ma hanno creduto in me anche quando io ho dubitato di me e mi hanno dato la forza di reagire ogni volta.
Dedicherei una vittoria importante a: Vorrei dedicarla a mia zia che è venuta a mancare la scorsa estate
Il piatto al quale non rinunceresti mai: Non rinuncerei mai a una tagliata di carne
Ho scelto EthicSport perché: Ho scelto EthicSport un paio di anni fa perché stavo cercando un prodotto che potesse aiutarmi e guardando i vari prodotti in commercio ho notato che era quello che più si avvicinava, in termini di valori nutrizionali, a quello che cercavo. Ho iniziato a utilizzarli e mi sono trovata bene fin da subito.  
Pagina Instagram: VeronicaLucianiVL
Pagina Facebook: Veronica Luciani

Prodotti in evidenza
ethicsport it atleta-veronica-luciani-pattinaggio-a1064 007
OMEGA 3 AD ELEVATA BIODISPONIBILITA’ IN FORMA DI TRIGLICERIDE
€ 74,90
ethicsport it atleta-veronica-luciani-pattinaggio-a1064 008
NUTRIRE IL MUSCOLO E RIDURRE I TEMPI DI RECUPERO
€ 29,90
ethicsport it atleta-veronica-luciani-pattinaggio-a1064 009
MIGLIORARE LA PRESTAZIONE E LA REATTIVITÀ MUSCOLARE
€ 32,90
ethicsport it atleta-veronica-luciani-pattinaggio-a1064 010
Barretta ad elevato contenuto di proteine - Gluten Free
€ 63,00
ethicsport it atleta-veronica-luciani-pattinaggio-a1064 011
NUTRIRE IL MUSCOLO E RIDURRE I TEMPI DI RECUPERO
€ 39,50
ethicsport it atleta-veronica-luciani-pattinaggio-a1064 012
Energetico liquido con carboidrati di nuova generazione, Beta-alanina, BCAA, Glutammina
€ 45,00
ethicsport it atleta-veronica-luciani-pattinaggio-a1064 013
NUTRIRE IL MUSCOLO E RIDURRE I TEMPI DI RECUPERO
€ 69,90
STORE
LOCATOR
Scopri il punto vendita
più vicino alla tua città.
PROVINCIA
DISTANZA
Città
 
Oltre che nei punti vendita indicati, i prodotti EthicSport possono essere reperiti anche in tutte le farmacie, è sufficiente ordinarli al farmacista.
Per qualsiasi esigenza o disservizio vi preghiamo di contattarci.