Molti compagni di squadra usano regolarmente Omega3. Quali sono i loro reali benefici?

Esperto Risponde

I benefici della sostituzione nella dieta dei grassi saturi con grassi insaturi, come EPA e DHA, sono molteplici e sostenuti da evidenze scientifiche significative.
Quando viene associato ad un corretto stile di vita e nell’ambito di una dieta controllata, un adeguato apporto di acidi grassi polinsaturi della serie Omega3 (EPA/DHA), contribuisce ad importanti benefici quali la normale funzione cardiaca, il mantenimento di livelli normali di trigliceridi nel sangue e di una normale pressione sanguigna. Per avere questi benefici si devono però assumere adeguate quantità di Omega3 ed in particolare i principi attivi (EPA/DHA) contenuti nell’olio di pesce. Inoltre, la sostituzione nella dieta dei grassi saturi con grassi insaturi contribuisce al mantenimento di livelli normali di colesterolo nel sangue.
Il DHA, infine, se assunto nei giusti dosaggi, contribuisce al mantenimento della normale funzione cerebrale e della normale capacità visiva.
Ci sono inoltre diverse evidenze che gli Omega 3 svolgono un ruolo benefico nel contrastare i fenomeni infiammatori. Ci sono anche studi che mostrano come gli Omega 3 possono avere un ruolo nel contrastare l’insorgenza del il brocospasmo da esercizio.
Tutto ciò ci fa comprendere meglio le numerose applicazioni degli acidi grassi polinsaturi della serie Omega 3, in particolare degli attivi (EPA e DHA) naturalmente presenti nell’olio di pesce.

Domande

STORE
LOCATOR

Scopri il punto vendita
più vicino alla tua città.
PROVINCIA

DISTANZA