Sullo snowboard con il pieno di energia!

10/01/2017
ethicsport it 359-sullo_snowboard_con_il_pieno_di_energia 001

Non importa se lo si pratica per puro divertimento o per competizione: lo snowboard è una disciplina impegnativa dal punto di visto fisico e delle condizioni ambientali, per cui è necessario prestare la massima attenzione a come ci alimentiamo durante il giorno.
Il desiderio di ogni snowboarder (il cui numero è in continuo aumento) é quello di trascorrere tante ore sulla propria tavola, riuscendo ad avere sempre la giusta energia per eseguire al meglio ogni “trick”.
Ricordiamoci che alle basse temperature si percepisce meno la sudorazione, ma che è comunque abbondante! Inoltre, a parità di sforzo, il freddo determina un consumo energetico maggiore perché il nostro organismo é impegnato nel processo di termogenesi. Ben nutriti e belli idratati: ecco come dobbiamo affrontare la nostra giornata sulla tavola. Ma vediamo insieme come fare!

Innanzitutto colazione leggera ma energetica, quindi ricca dei giusti carboidrati ma anche di proteine, necessarie a nutrire una muscolatura che di lì a breve si andrà a “stressare” con l'attività fisica. Possiamo quindi pensare ad un ricco toast con formaggio e abbondante prosciutto, latte (per qualcuno meglio se parzialmente scremato), un paio di fette biscottate con un velo di marmellata o miele . In alternativa anche uno yogurt e un frutto possono completare il pasto.
Specialmente quando la nostra colazione è stata particolarmente “light”, può essere utile completarla (in taluni casi anche sostituirla) con alimenti tecnici per sportivi. In particolare possiamo optare per un barretta energetica, una gelatina di frutta arricchita con Minerali (SportFruit®) o un mix di frutta secca e frutta disidratata come SportNuts
.

Gli alimenti specifici per gli sportivi, come le barrette Energy o MiniEnergy, hanno la prerogativa di avere un indice glicemico sufficientemente basso, a fronte di una rapida digeribilità e di una rapida assimilazione.
Queste stesse opzioni possono essere scelte come spuntino di metà mattina, unendo all'energia garantita, la necessaria praticità per essere consumate senza abbandonare le piste!


Questi prodotti sono studiati per conservarsi perfettamente anche alle basse temperature ma, per assicurare una masticabilità ottimale, è opportuno conservarle nelle tasche più interne. Nelle stesse tasche, naturalmente, andremo a rimettere anche le confezioni usate, perché sulla neve non si lascia nulla che non siano i segni della nostra tavola! 

Il nostro pranzo potrà variare in base al programma della giornata. Se ci fermiamo per il pasto, ma abbiamo intenzione di riprendere subito dopo per sfruttare al massimo il tempo a disposizione, questo dovrà essere poco elaborato per evitare la tipica sonnolenza post-pranzo. Non sempre è facile resistere ai piatti che spesso ci vengono proposti, ma è una scelta obbligatoria se non si vuole cadere in un calo di lucidità, sia fisica che mentale.
Quando, invece, la nostra giornata sulla neve termina dopo il pasto, potremo naturalmente toglierci qualche sfizio in più, sempre senza eccedere perché questo pasto cade al termine di diverse ore di attività spesso intensa, motivo per cui è opportuno mantenere il giusto equilibrio tra nutrienti e palato.
Se, infine, non vogliamo perderci nemmeno una discesa, per cui decidiamo di ottimizzare anche il tempo del pranzo per il nostro sport, ancora una volta gli alimenti tecnici possono esserci di grande aiuto. Una barretta-pasto sostitutivo Armonika® è appositamente studiata per sostituire il nostro pasto, oppure possiamo scegliere High Protein®, col suo elevato apporto proteico.


E' importante, durante la nostra giornata, avere a disposizione piccole ma frequenti “dosi di energia”. Avere quindi sempre a portata di mano uno SportFruit® per improvvisi momenti di appetito, oppure una fiala di EnergiaRapida+® da assumere quando iniziamo ad avere segnali di evidente affaticamento, può aiutarci a rendere più lunga ed intensa la nostra giornata sulla neve.
In ultimo, ma non per importanza, ricordiamoci di bere frequentemente durante la giornata!
Con il freddo la sensazione di sete si sente molto meno, per cui nel momento in cui la percepiamo, è già troppo tardi! Anche se non ce ne accorgiamo, con la respirazione e la sudorazione perdiamo molti liquidi, per cui evitiamo bibite o bevande pseudo-energetiche e beviamo con opportuna regolarità, acqua o una bevanda idrosalina ipotonica come Performance Sete®: solo così possiamo assicurarci di non andare incontro a una pericolosa disidratazione.

Prodotti in evidenza
ethicsport it 359-sullo_snowboard_con_il_pieno_di_energia 002
Whey idrolizzate con nucleotidi e ProHydrolase®
€ 36,00
ethicsport it 359-sullo_snowboard_con_il_pieno_di_energia 003
Destrine di nuova generazione, migliore energia e più resistenza.
€ 42,00
ethicsport it 359-sullo_snowboard_con_il_pieno_di_energia 004
L'AVANGUARDIA NELL'INTEGRAZIONE PRE-GARA
€ 24,50
ethicsport it 359-sullo_snowboard_con_il_pieno_di_energia 005
WAFER AD ALTO CONTENUTO PROTEICO
€ 30,00
ethicsport it 359-sullo_snowboard_con_il_pieno_di_energia 006
Whey idrolizzate con nucleotidi e ProHydrolase®
€ 119,90
STORE
LOCATOR

Scopri il punto vendita
più vicino alla tua città.
PROVINCIA

DISTANZA