10 Consigli per contrastare i crampi

14/06/2019

I crampi possono avere diverse origini e non è così semplice trovare la soluzione per tutti. In ogni caso di seguito abbiamo elaborato alcune indicazioni utili per orientarsi.
Va tenuto in  ogni caso in considerazione che la problematica potrebbe avere origini molto complesse e diverse, e potrebbe richiedere una visita medico sportiva o una analisi della postura. Talvolta i crampi non sono completamente risolvibili solo con una adeguata alimentazione e integrazione.

Linee guida su come contrastare i crampi:
1) Valuta bene se la tua postura è corretta: una posizione sbagliata mentre si pratica sport può influire sull’insorgenza dei crampi.
2) Valuta bene se il tuo livello di preparazione muscolare è adeguato all’impegno muscolare che richiedi in allenamento o in gara. Questo fattore influisce spesso sul manifestarsi dei crampi, perché in gara si tende a sopravvalutarsi.
3) Assicurati che l’alimentazione sia ricca di frutta e ortaggi di stagione, perché questo permette una pre-idratazione efficace.
4) Bevi con regolarità durante l’intera giornata e anche durante l’attività sportiva, soprattutto nei periodi più caldi.
5) Prima, Durante e Dopo l’attività scegli bevande idonee all’idratazione, capaci di restituire efficacemente acqua ed elettroliti.
Esistono bevande specifiche per ogni momento.
PRIMA: pre-idratati con un prodotto specifico per questo momento con PreGara Dynamic 30 min prima degli allenamenti a componente mista - quelli intensi e veloci o PreGara Endurance 30 min prima degli allenamenti di resistenza - quelli più lenti e aerobici.
DURANTE: Scegli per la tua borraccia bevande ipotoniche e pre-dosate come Performance Sete.
Attento alle dosi! Prodotti non pre-dosati possono riservare brutte sorprese se non dosati correttamente. Se metti dosi eccessive nella stessa quantità di acqua, aumenti la concentrazione diminuendo in maniera drastica la capacità idratante della miscela. Il tuo organismo in questo caso assimilerà i liquidi lentamente e nella prima fase potrebbe addirittura andare incontro a disidratazione, per tentare di diluire una miscela non corretta.
DOPO: utilizza prodotti specifici per recuperare come Recupero, entro 30 min dalla fine dell’attività.
6) Assumi Magnesio per migliorare le funzionalità della muscolatura.
Ti consigliamo di assumere Magnesio Liquido in buste bevibili a partire da 8-10 giorni prima della gara, al mattino o al pomeriggio, ma distante dai pasti. Può essere di aiuto anche assumere magnesio a metà gara, sempre accompagnato da acqua.
7) Attenzione a non eccedere con la caffeina. La caffeina, estremamente utile sotto sforzo, talvolta, in atleti più sensibili e predisposti, può favorire una blanda disidratazione che potrebbe essere una concausa dell’insorgenza dei crampi.
8) Esegui esercizi di potenziamento e stretching durante il periodo di preparazione all’evento sportivo a cui tieni maggiormente.
9) Cerca di dosare le forze. La muscolatura può reagire male se sottoposta a carichi di lavoro a cui non è abituata. È rischioso spingersi oltre il proprio limite oPPURE oltre la propria condizione fisica.
10) Se la giornata è particolarmente calda devi adeguare il livello di assunzione di liquidi alla reale sudorazione. Questa attenzione permette di contrastare eventuali segnali di disidratazione che talvolta si manifestano anche con crampi.

STORE
LOCATOR

Scopri il punto vendita
più vicino alla tua città.
PROVINCIA

DISTANZA