Cosa sono le Proteine Idrolizzate e a cosa servono?

25/08/2016

Le proteine sono molecole costituite da numerosi amminoacidi generalmente in strutture piuttosto lunghe. Possiamo immaginarle come lunghe catene formate da tanti singoli anelli, dove i singoli anelli rappresentano gli amminoacidi. Le proteine sono nutrienti molto importanti per la vita, perché il tessuto muscolare è costituito in massima parte da queste molecole, che servono anche a riparare i danni muscolari e a dare sostegno ai tessuti. 
Le proteine sono presenti in tantissimi alimenti: nelle carni, nei derivati del latte, nelle uova, nei legumi e in misura minore anche nei cereali. Le proteine che si trovano abitualmente in natura sono in forma non idrolizzata, ovvero si trovano sotto forma di catene di amminoacidi intere. Quando le proteine sono invece sottoposte a processi digestivi (idrolisi), gli enzimi consentono di "accorciare" le lunghe catene amminoacidiche e queste molecole diventano quindi, più digeribili. Il nostro organismo impiega diverso tempo per digerire le proteine, che sono "tagliate" selettivamente dagli enzimi presenti nel nostro intestino.

Il processo di idrolisi può essere realizzato anche al di fuori dell’intestino, sfruttando speciali enzimi e tecnologie sofisticate. 
Quando una proteina viene “tagliata” selettivamente da enzimi in catene di amminoacidi inferiori alle 100 unità, si ottiene un polipeptide e la proteina diventa così idrolizzata. Quando il numero di amminoacidi in catena è invece inferiore a 10, si ha un oligopeptide e scalando mano a mano fino ad arrivare ai tripeptidi e ai dipeptidi.

In sintesi, il processo di idrolisi enzimatica porta ad avere proteine idrolizzate che hanno strutture più semplici e sono particolarmente adatte alle esigenze degli atleti.
Quando una proteina è stata idrolizzata attraverso una tecnologia che utilizza enzimi selettivi otteniamo una miscela molto digeribile, veloce da assimilare e particolarmente adatta per un rapido recupero  a seguito di attività molto intense. Un altro fattore importante è la biodisponibilità dei BCAA (amminoacidi ramificati), che in proteine idrolizzate risultano più prontamente assimilabili.
Inoltre, le proteine del siero del latte, isolate e idrolizzate, hanno anche dimostrato di favorire un più efficiente rilascio di insulina poco dopo l’assunzione, fattore molto importante nella fase di recupero.
Nella linea di integratori EthicSport, il prodotto HTP (Hydrolysed Top Protein) rappresenta la miglior tecnologia oggi a disposizione per fornire proteine idrolizzate in combinazione con enzimi digestivi e nucleotidi.

STORE
LOCATOR

Scopri il punto vendita
più vicino alla tua città.
PROVINCIA

DISTANZA