ethicsport it 357-come_avere_sempre_energia_per_il_fondo 001

Come avere sempre energia per il fondo?

12/11/2012
ethicsport it 357-come_avere_sempre_energia_per_il_fondo 002
In tutte le discipline di fondo, quali ciclismo, maratona, marcia, sci di fondo, sky running, è richiesto un costante e continuo rifornimento di energia poiché l'organismo non è in grado di accumulare “carburante” oltre un certo limite. Proprio per evitare di ridurre il consumo delle scorte di glicogeno muscolare ed epatico, è necessario pianificare una costante assunzione di miscele di carboidrati durante lo sforzo. In tutte le discipline di fondo, quali ciclismo, maratona, marcia, sci di fondo, sky running, è richiesto un costante e continuo rifornimento di energia poiché l'organismo non è in grado di accumulare “carburante” oltre un certo limite.

Come accumuliamo energia?
La muscolatura è in grado di utilizzare due diversi substrati energetici, a disposizione dell'organismo quando si dedica alla pratica sportiva. â€‹Il primo è rappresentata dal glicogeno che si accumula sia a livello muscolare, dove può arrivare a 300 grammi negli atleti meglio allenati (divenendo la maggior riserva in assoluto!), sia a livello epatico (fino a 100 grammi).
Il secondo substrato è invece costituito dai grassi, pochi grammi circolanti nel siero ematico e una quantità variabile da individuo a individuo nella muscolatura (i cosiddetti IMTG intramuscular triglycerides).


La disponibilità dell'energia    
E' pertanto facile determinare quanta energia è disponibile nel nostro organismo: il glicogeno muscolare e quello epatico possono arrivare a fornire fino a 1600-1700 Kcal (4 Kcal/grammo), mentre i grassi sviluppano circa 9 Kcal per grammo (quindi possiamo ipotizzare 900 calorie consumando 100 grammi di grassi). Va ricordato che un'intensa e duratura attività sportiva determina un aumento degli IMTG, del grasso che arriva per via ematica e del glicogeno muscolare ma, quando durante lo sforzo le risorse accumulate sono prossime ad essere utilizzate completamente, l'efficienza della muscolatura si riduce sensibilmente e questo provoca una significativa riduzione della performance.
E' pertanto importante assicurarsi che l'alimentazione garantisca il miglior equilibrio tra i nutrienti, affinché le scorte di glicogeno siano costantemente rigenerate dopo l'attività. Spesso, però, questo non basta quando parliamo di endurance.

In questi casi è necessario pianificare momenti di rifornimento durante l'attività per scongiurare il rischio di crisi, e a questo scopo lo strumento migliore a nostra disposizione sono gli specifici integratori professionali per lo sport. In realtà, una corretta integrazione può iniziare 30-40 minuti prima dell'attività, quando è possibile alimentarsi sia con frutta gelificata come SportFruit® (il cui fruttosio supera rapidamente lo stomaco senza dare difficoltà digestive, e viene assorbito progressivamente durante lo sforzo), sia con apposite bevande idrosaline ed energetiche specifiche per la pre-idratazione come Pre-gara Endurance®.

Durante lo sforzo, invece, possiamo mangiare alimenti energetici, bere bevande energetiche liquide in borraccia o assumere energetici concentrati a rapido effetto. Ma qual è il momento migliore per ciascuna di queste opzioni e, soprattutto, quali caratteristiche deve avere il prodotto che scegliamo?
Le barrette energetiche che sceglieremo devono essere gradevoli ma non troppo dolci, devono essere facili da masticare e da deglutire, devono essere facilmente digeribili e dare energia a rilascio progressivo. Poiché richiedono un tempo comunque significativo per dare energia, è opportuno consumarle nella prima fase di gara. 
Nella seconda fase di gara è invece preferibile optare per energetici ipertonici, concentrati e a rilascio graduale. Energia Rapida Professional®, nasce proprio con la finalità di fornire energia con effetto immediato ma duraturo: una vera e propria “ricarica energetica” da utilizzare con regolarità durante lo sforzo per prevenire la crisi.
Una valida alternativa è costituita dallo stesso SportFruit®, che è particolarmente adatto a coloro che faticano a masticare sotto sforzo.In ogni momento dovremo assicurarci di bere regolarmente e nel farlo potremo utilizzare bevande IPOTONICHE idrosaline e anche energetiche quali Performance Sete®, la cui miscela di carboidrati a rilascio progressivo (maltodestrine a catena mista, destrosio, fruttosio) assicura un costante rifornimento di energia oltre che di sali minerali. Il fatto che la bevanda sia ipotonica è un parametro spesso trascurato ma fondamentale, perché garantisce una rapida assimilazione ed evita le difficoltà digestive tipiche delle bevande troppo dolci e troppo concentrate.

Prodotti in evidenza
ethicsport it 357-come_avere_sempre_energia_per_il_fondo 003
Barretta Energetica per Sportivi con Beta-Alanina
€ 75,00
ethicsport it 357-come_avere_sempre_energia_per_il_fondo 004
Whey idrolizzate con nucleotidi e ProHydrolase®
€ 36,00
ethicsport it 357-come_avere_sempre_energia_per_il_fondo 005
EFFICIENZA PER IL TUO SPORT
€ 24,90
ethicsport it 357-come_avere_sempre_energia_per_il_fondo 006
FRUTTA ENERGIZZATA ADATTA PER LO SPORT
€ 33,00
ethicsport it 357-come_avere_sempre_energia_per_il_fondo 007
BARRETTA CROCCANTE E CREMOSA, AD ALTO CONTENUTO PROTEICO (37%)
€ 60,00
ethicsport it 357-come_avere_sempre_energia_per_il_fondo 008
BARRETTA CROCCANTE E CREMOSA, AD ALTO CONTENUTO PROTEICO (32%)
€ 60,00
ethicsport it 357-come_avere_sempre_energia_per_il_fondo 009
T-SHIRT EthicSport - serie limitata
€ 19,90
STORE
LOCATOR

Scopri il punto vendita
più vicino alla tua città.
PROVINCIA

DISTANZA